.
Annunci online

Chi, Dove

Mi piace Resta aggiornato con i Feed RSS di questo blog Resta aggiornato con i Feed ATOM di questo blog
add page

antivirus gratis Aggregatore


Albatroferito Albatroferito

Albatroferito

Link
Immagini e Multimedia






Contatore



Siete passati in 1

News dai blog

Disclaimer

Tutti i testi di questo blog sono di proprietà dell'autore ai sensi della legge n.633 del 22/04/1941. La medesima legge, dell'articolo 171, sanziona penalmente la condotta di chi, senza il consenso dell'autore, riproduce, trascrive, diffonde o pone in commercio l'opera altrui.
Se qualcuno intende usufruirne, è pregato di contattare l'autore per averne il permesso.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

La pubblicazione, totale o parziale, di alcune immagini presenti in questo blog, non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

I commenti sono sempre sospesi in attesa di approvazione.

 Template e Layout
Albatroferito

***



   ULTIMI POST

Caro Diario
Madre
Sotto il neon
Vasco Rossi
Segreti di Stato
Pooktre
Genesi
Colori
Zombie


     LEGGO 

Assalto al PM

L. de Magistris

 


    COLPITO DA

"Un popolo che non ha la dignità, il coraggio e l'onore di ribellarsi, non ha il diritto di lamentarsi."
(A.F.)

"I colori sono parole che non sanno scrivere."
(A.F.)

"Il grande problema della comunicazione è che non si ascolta per capire, ma per rispondere."
(A.F.)

"Non si scende all'Inferno con le pantofole di velluto."
(A.F.)

"La maggior parte delle persone non vuole conoscere la verità ma vuole soltanto essere continuamente rassicurata che quello che già crede, sia vero."
(A.F.)
 

"Quando si ha qualcosa da dire non bisogna tacere. Ma quando non si ha niente da dire è inutile parlare. E farlo sarebbe ridicolo."
(A.F.)
 

"L'ironia è l'ipotenusa del lato intelligente di una persona. Di base, ce l'ha solo chi è all'altezza."
(A.F.)
 

"La storia sarà un'inutile maestra di vita, se continuerà ad avere davanti a sè allievi distratti e disinformati."
(A.F.)

"Il giusto, altro non è che l'utile del più forte"
(Trasimaco) 

"Il cuore ha ragioni che la ragione non può comprendere"
(Pascal)

"Ho capito che puoi avere gli ideali più nobili del mondo, ma alla fine quello che resta sono i vecchi giochi cinici del potere, il sapore del sangue, il gusto della vittoria, l'umiliazione della sconfitta.
Ho capito che, al mondo, nessuno è innocente."
(Enzo Baldoni)

"La mia salvezza è che non capisco bene cosa mi succede intorno, e passo attraverso la vita come un nottambulo sul cornicione, senza farmi male."
(Jacopo Fo)
 



 


 

Colori
29 luglio 2011

Ci sono giorni in cui è bene scattare istantanee, come segnare una lettera sul calendario, come tracciare un colore sul muro.
Passo di perfetti in uno strano moltiplicarsi: il prodotto è imprevedibile.
L’avvicendarsi di giorni nasce da una rete che libera, potente contraddizione.
Insieme termini e colori, spesso accavallandosi tra loro; ma si avverte l'insieme, bellissimo.
Così, scrivendo, mi fermo ad ascoltare: fiati ed archi si accordano tra ebano e avorio, inseguendosi come ali che salgono, poi aspettano.
Hai mai provato a fermare il vento, ad opporti ad un’onda, ad afferrare il cielo per il bavero e a dirgli “dimmi come ti chiami”?
Solo scrivendo l'impossibile ci si libera davvero, cullandosi nel petto, intingendo penna nell'anima, scaldando punta con alito caldo. Nel Vero. Sono miracoli a cuore aperto.
E il cielo risponde con una chiamata diretta, senza zeri a definire distanze, a proteggere tenerezza.
Un passo avanti e disegni un arco, tessendo fili invisibili tra una stella e l'altra.
Contrario è anche più bello: sorride da solo.
Puoi partire e andar lontano, perderti e aver paura, fuggire e vivere al buio: ma lo ritrovi, dovunque.
Si fanno cose da pazzi quando si ama; e accade sempre. Lucidamente folli.

Spezzo dunque un silenzio: sussurro purissimo in un tu che non chiede ragioni.
In un istante già inquieto.
Lei ne porta un altro; lo accolgo e mi involo sulla sua emozione.
Poi un altro ancora, e ancora un altro: e non è un caso.
Perchè solo dopo un acuto dolore prorompe il vivere più vero, in nuove struggenti bellezze.
Le pretese, le offese contese rimangono a terra, accumulandosi nel niente che accoglie; una collina di detriti prepara la storia d'amore, di sempre.
Ce ne vogliono due per fare sipario ad azione, accanto ad effimere stelle, tra i quattro soffi che ci portiamo dentro. Gli stessi.
La possibilità è legata alla forza con cui desideri il volo.
Se lo scegli davvero diventa il voglio di un sogno; non cresce nel giardino del re, ma puoi coltivarlo sul tuo balcone, sotto i raggi di sole, nella sabbia bambina. Con cura argini, canali e dighe perchè non si disperda nemmeno un'onda.
E i detriti sono limo prezioso: liquidi suoni si fermano in una lettera d'amore.

Le frasi si ritrovano scaldando materia d'aria, modellando caratteri in infiniti sensi che  contengono senza finire.
Nello stesso respiro respirano, un uomo e una donna.

Il mescolarsi di rossi fa vivere arcobaleni, il cielo è troppo carico di azzurro per non sorridere ancora.

Nei pensieri abitano colori: parole che non sanno scrivere.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. parole colori pensieri poesia

permalink | inviato da albatroferito il 29/7/2011 alle 19:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
sfoglia
giugno